marmo, legno e vernice
Il progetto Istrice indaga sulla creazione di un simbolo universale, che possa racchiudere in se i paradigmi di culture e religioni. Studiando a lungo suIl’ iconologia è nato un simbolo chiamato appunto Istrice, e presenta la mano di un mudra buddista colpita da frecce che richiamano il martirio di san Sebastiano. Inoltre alcune credenze narrano che la parola Allah scritta in arabo sia riportata sulla forma della mano. In più richiama anche la simbologia della mano di Fatima.
L’istrice (animale) simboleggia proprio il valore della fede.
Il progetto così cerca di ricreare una storia che attinga al passato e al presente costruendo feticci e divulgando la figura nei modi più disparati. Sono nati così elementi mistici, come tavole in marmo e sculture in cera che riportano inciso “itrice”, e interventi di street art.
Back to Top